Presentazione dell'Associazione Marta Nurizzo

L'Associazione Marta Nurizzo Ŕ nata l'11 luglio 1996 per ricordare Marta e la sua coraggiosa lotta contro un carcinoma bronchiolo-alveolare che l'ha sottratta alla sua famiglia ed ai suoi amici all'etÓ di 21 anni.

L'impossibilitÓ di reperire strumenti di intervento adeguati al tipo di malattia ha spinto i genitori, il fratello, parenti ed amici a prendere la decisione di impegnarsi in prima persona per portare un contributo agli studi nel settore delle neoplasie polmonari, che ogni anno sono responsabili di oltre 35.000 morti, solo in Italia.

L'Associazione, giuridicamente riconosciuta dal Ministero dell'UniversitÓ e della Ricerca Scientifica, non ha scopo di lucro ed intende promuovere la ricerca, collaborando allo sviluppo di progetti e assegnando borse di studio per la formazione di giovani laureati scelti dal Comitato Scientifico dell'Associazione, presso Istituti, Centri ed UniversitÓ all'avanguardia nel settore, sia in Italia, che all'estero.

L'Associazione, che ha titolo per accedere ai fondi del 5x1000, ha deciso di utilizzare la prima erogazione (fondi 5x1000 del 2006, pervenuti nell’autunno 2008) per sviluppare il suo secondo obiettivo istituzionale: gli interventi volti a migliorare l'assistenza ai malati. L’Associazione ha quindi stabilito di impiegare i fondi 5x1000 (oltre ad altre risorse proprie) per affittare un appartamento – CASA MARTA – che è stato arredato ed è messo a disposizione - al di fuori da ogni logica di profitto - dei malati che vengono a curarsi a Milano da fuori Lombardia e dei loro accompagnatori.

Nel 2014, vista la crescente necessità di un housing sanitario, l'Associazione ha deciso di acquistare un appartamento di 4 stanze, soggiorno, cucina e 3 bagni a Vimodrone, investendo buona parte delle sue risorse. Dall'Aprile del 2016 CASA MARTA Ŕ stata donata alla neonata Fondazione Martalive ONLUS, che prosegue con gli stessi criteri l'opera dell'Associazione.